I Nomadi

Ogni sezione di questo sito deve essere costruita dai fans. Attraverso i commenti ognuno può completare la storia e biografia del gruppo, con propri aneddoti, proprie esperienze, che vanno ad intrecciarsi con il viaggio dei Nomadi lungo quasi 50 anni.

 

LA BIOGRAFIA IN BREVE

I Nomadi nascono nel lontano 1963, dall’unione musicale di Beppe Carletti ed Augusto Daolio. Nel 1965 pubblicano il loro primo disco, “Donna la prima donna”, dando il via ad una serie interminabile di album e successi musicali. A fine anni ’60 l’incontro con Francesco Guccini, le cui canzoni rappresentano cavalli di battaglia e veri e propri manifesti della filosofia “nomade”.

Attraversano gli anni, dal successo a momenti di difficoltà con le case discografiche, sempre nella coerenza di portare per le piazze d’Italia un messaggio di speranza e solidarietà.

Nel 1992 la morte di Augusto Daolio rappresenta un trauma per i Nomadi e per tutti i fans. Da quel tragico momento però Beppe Carletti decide di ripartire, con la stessa forza espressiva di prima. Subentra Danilo Sacco e la nuova formazione porta i Nomadi ad una nuova giovinezza. Negli ultimi anni il gruppo vanta fortunate partecipazioni a Sanremo, successi discografici e soprattutto importanti iniziative di solidarietà. La solidarietà è alla base del nuovo percorso dei Nomadi, grazie anche alla fitta rete di Fans club sparsi per lo stivale, ed al rapporto unico con la propria gente. Il viaggio dei Nomadi continua….

 

LA FORMAZIONE ATTUALE:

Beppe Carletti: leader storico e fondatore del gruppo. Tastierista, compositore di molti brani del repertorio Nomade, è spesso il principale ideatore di iniziative di solidarietà nel mondo, aiutato da numerosi volontari e amici di varie associazioni.

Cico Falzone: chitarrista, amante della buona cucina. Rappresenta l’anima più ludica del gruppo, con una simpatia che lo rende molto amato al pubblico già dal primo incontro. Ottimo musicista.

Daniele Campani: batterista, è nei Nomadi insieme a Cico dal 1990. Persona disponibilissima con i fans prima e dopo i concerti, musicista dal tocco inconfondibile, ha contribuito a rendere unico il sound del gruppo.

Sergio Reggioli: con il suo violino è capace di incantare ed emozionare. Ottima persona e polistrumentista formidabile. Ultimamente possiamo apprezzare anche la sue doti canore.

Massimo Vecchi: bassista, sportivo, anima rock ed ottimo cantante. Molto attivo nelle partite a calcetto e disponibilissimo con i fans.

Cristiano Turato: nuovo cantante, ultimo arrivato nei Nomadi. Formazione musicale rock, è subentrato a Danilo Sacco dopo il suo abbandono, raccogliendone egregiamente l’eredità musicale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

sito non ufficiale dedicato ai Nomadi, al loro popolo con news, concerti, discografia, canzoni

WordPress SEO fine-tune by Meta SEO Pack from Poradnik Webmastera